Come creare un’area bimbi all’interno del vostro giardino

Come creare un’area bimbi all’interno del vostro giardino

In casa è fondamentale avere un’area giochi per i propri bambini: un luogo in cui possano trascorrere le loro giornate, soli o con i loro amichetti. Avere uno spazio proprio per giocare può sembrare di secondaria importanza, mentre è davvero importante.

Costruire un angolo giochi bimbi all’esterno della casa

Come creare un’area bimbi?

Nelle belle giornate di sole il tuo bambino preferisce giocare ai videogames o stare in casa a guardare i cartoni animati in televisione? Se hai a disposizione uno spazio all’aperto, più o meno grande, potrai creare un parco giochi per motivarlo ad uscire e trascorrere del tempo all’aria aperta.

Per creare un’area giochi bambini, questa dovrà essere arredata in base ai gusti propri del bambino, scegliendo i componenti ed i giochi più adatti a lui. Vediamo insieme, passo passo, come crearla:

  • innanzitutto, ti consigliamo di creare un piccolo percorso lungo il perimetro del tuo giardino su cui poter far circolare i bambini in libertà con monopattini, tricicli o biciclette. Sarà, quindi, necessario installare una pavimentazione lungo il percorso in oggetto, largo almeno 70/80 cm. Sarebbe, inoltre, consigliabile posizionare delle panche o delle sedute in prossimità del percorso, in modo da poter controllare i bambini senza, però, intervenire o interrompere il loro momento di gioco;
  • posiziona nell’area giochi bimbi una bella casetta colorata, in legno, in plastica oppure in tessuto. L’importanza della casetta è dovuta al fatto che i bambini abbiano un luogo tutto loro, per via delle dimensioni inaccessibile “ai grandi” e quindi idealmente fuori dal loro controllo
  • nell’area bimbi non può mancare l’intramontabile scivolo, uno dei giochi su cui i bambini sono maggiormente interessati;
  • per i più grandi, è consigliabile posizionare anche dei tappeti elastici, che difficilmente useranno in solitaria ma che andranno per la maggiore quando dovranno giocare con i loro amici. Se vi saliranno i più piccoli, sarà consigliabile tenerli d’occhio affinché non si facciano male, soprattutto giocando con i più grandi;
  • i bimbi amano le sabbiere, soprattutto i piccini: un piccolo angolo in cui fare finta di essere in spiaggia e giocare, utilizzando formine, secchieli e palette di vario genere;
  • sarà necessario predisporre delle aree di ombra, magari sotto degli alberi, per evitare episodi di insolazione nei mesi più caldi;
  • in prossimità dell’area giochi bimbi, è consigliabile posizionare delle piante facili da coltivare e di stimoli per i bambini, come ad esempio le primule o i gerani, piante dalle foglie aromatiche e profumate come la lavanda o la menta, in modo da stimolare i bambini e farli avvicinare alla natura facendoli incuriosire. Saranno, ovviamente, da evitare arbusti spinosi o velenosi, pericolosi per tutti i bambini.

Attraverso la creazione dell’area giochi, i tuoi bambini eviteranno di passare tutto il loro tempo libero davanti alla televisione, al tablet o ai videogiochi e, quando inviteranno degli amichetti, sicuramente sapranno divertirsi in modo molto più educativo e atto a sviluppare la loro socializzazione. Non dimentichiamo anche che, in un mondo in cui il sovrappeso rappresenta un problema sempre in crescita a partire dall’età infantile, soprattutto per la troppa sedentarietà, uno spazio aperto in cui sfogarsi, muoversi, correre e svolgere attività ludiche è la scelta gusta da fare per il benessere del proprio bambino.

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*