Un giardino rustico

Un giardino rustico

Un giardino in stile rustico è ricco di calore, natura e colori. Generalmente il giardino in stile rustico è caratterizzato da un grande prato verde circondato da un recinto in legno bianco e da alberi verdeggianti arbusti variopinti. Il carattere di un guardino rustico viene definito, inoltre, da mobili vecchio stile e di basso profilo, insieme agli utensili da giardinaggio (come annaffiatoi, zappe, pale e forconi); il tutto da un tocco di romanticismo e sapore di passato nostalgico.

Dove trovare idee per un giardino rustico

Ovviamente potete consultare, prima che un vero esperto di giardinaggio, anche riviste, siti, libri e paesaggisti per progettare il vostro giardino e fare qualsiasi tipo di intervento, con coprimuro.net. Prima di progettare un giardino, però ci sono tantissime considerazioni da fare. Prima di tutto bisogna capire quali sono le vostre aspettative: un giardino per organizzare poi delle feste e degli eventi oppure un luogo in cui trascorrere del tempo con la famiglia.

Altra questione: un giardino rustico che richieda poca manutenzione oppure un giardino con tanto verde con vasi, fioriere e aiuole? Queste sono decisioni che vanno prese, logicamente, prima che si progetti il giardino. Dopodiché si può pensare alla classica recinzione bianca che conferisce un look classico al vostro giardino rustico. Potete utilizzare fioriere di legno, dipinti in colori vivaci e conferire luminosità allo spazio. La realizzazione di piccoli sentieri in giardino e siepi, vi aiuterà ad effettuare la potatura più velocemente. Utilizzate mobili da giardino e posizionateli in luoghi più facilmente raggiungibili e accessibili, in modo da non ostacolare la crescita di piante e fiori.

Una volta considerati questi piccoli accorgimenti, il vostro giardino rustico sarà pronto e funzionale per essere goduto da tutti nel pieno delle sue potenzialità.

Altri tipi di giardini

Giardino in stile moderno: al contrario di quello in stile rustico ha accessori decorativi più eleganti che coprono il parto. Per il terreno ci sono elaborati rivestimenti e un design caratterizzato da fontane di tendenza e gabbie per uccelli. I giardini moderni hanno una geometria simmetrica, oltre a molte fioriere e vasi di terracotta per dare luminosità e colore all’area.

Giardino in stile coloniale: si rifà, ovviamente, allo stile del periodo coloniale. In tale periodo non si utilizzavano vasi per decorare. Il design si basava su aiuole rettangolari o quadrate, con sentieri che attraversavano il giardino e permettevano un facile passaggio. Le piante perenni sono quelle che caratterizzano questo stile: piccole siepi o recinti sono sufficienti per lo stile coloniale.

 

Un Commento

  1. I rimedi casalinghi e naturali per allontanare gli insetti sono speciali, mi piace. E anche tanto altro. Credo sarai il mio Guru. Ciao

     

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*