Lumache nell’orto: come eliminarle?

Lumache nell’orto: come eliminarle?

Le coltivazioni in genere, ma specie quelle all’interno di un orto sono piuttosto semplici, ma creano alcune volte dei problemi dovuti ad esempio alle invasioni di afidi e parassiti. Tra gli animaletti che proliferano a dismisura in un orto, e che provocano danni soprattutto agli ortaggi tipo le insalate a foglia, troviamo le lumache che spesso tendono a danneggiare l’orto, vanificando gli sforzi fatti nel corso dell’anno.

Le lumache nell’orto non raLumacappresentano tuttavia una minaccia costante ed irreversibile, poiché è possibile rimediare con alcuni semplici e funzionali interventi. Volete dunque sapere come eliminarle? Ebbene nei passi successivi, troverete alcuni utili consigli in merito. Le lumache sono notoriamente erbivore, per cui le insalate specie quelle a foglia larga, rappresentano per loro un lauto pasto.

Per accorgersi della loro distruttiva presenza, basta notare sulle foglie stesse dei vistosi e precisi forellini nonché delle dentellature a forma di lama disegnate sui margini, e che in entrambi i casi, significa rinunciare poi al consumo dell’insalata. Per eliminare le lumache definitivamente, uno dei rimedi più antichi e nel contempo semplice, è in assoluto quello di farle annegare.

Per effettuare ciò, è sufficiente quindi cospargere nel terriccio dell’orto della birra, e poi creare le condizioni ottimali affinché si riesca a massimizzare il risultato, e liberare definitivamente l’impianto dalla loro invasione. Nello specifico, si tratta di scavare con un cucchiaio una piccola trincea fatta di tante strisce verticali e parallele tra loro, proprio ai lati di ogni singola fila di ortaggi, con una larghezza sufficiente di almeno tre centimetri, mentre la profondità deve superare i quattro centimetri. Fatto ciò, si applicano ai due lati della trincea dei listelli in legno perfettamente levigati che servono da contenimento del terriccio, rendono scivolosi i margini, e per questo motivo che vanno posti a forma di cuneo.

A questo punto, si inseriscono nelle feritoie della cellophane, compattandola al suolo e tenendola in posizione con dei sassolini. Adesso, si può finalmente versare la birra, ed attendere che le lumache vengano attratte dal caratteristico e per loro gradevole odore. Una volta raggiunta la zona, finiranno poi per cadere nella trincea e di conseguenza annegare. La soluzione per eliminare le lumache dall’orto, da come si evince è molto semplice e pratica, e in un certo senso la possiamo definire di tipo biologica, poiché l’uso dei materiali e dei prodotti indicati, sono sicuramente innocui rispetto a molti altri pesticidi di tipo industriale, disponibili nei centri per il giardinaggio e l’orticoltura. Infine a margine di quanto sin qui descritto, il consiglio ulteriore è di eseguire l’operazione di versamento della birra nella trincea la sera subito dopo le abituali innaffiature, che in genere si effettuano al calar del sole. In tal modo durante la notte, le lumache che amano soprattutto il buio per muoversi e cercare il cibo, troveranno una trappola letale, mentre per l’orto sarà una soluzione funzionale e non invasiva.