Piante invernali e fiori per il balcone

Piante invernali e fiori per il balcone

Per combattere il grigiore del periodo invernale una delle principali soluzioni è quella di piantare dei fiori che possano allietare il proprio balcone. Ciò a cui bisogna fare attenzione sono le caratteristiche delle piante e dei fiori che si scelgono, soprattutto in base alle condizioni climatiche. Una delle piante che maggiormente può decorare un balcone nella stagione invernale è il ciclamino. Si tratta di una pianta che regala una serie di colori molto suggestivi: infatti durante l’inverno produce un grosso numero di fiori. Il ciclamino può essere piantato a settembre e fiorisce durante la stagione invernale. Questa pianta da fiore non richiede cure particolari né trattamenti specifici, ma bisogna fare attenzione a non lasciarla del tutto esposta agli agenti climatici. Una quantità di acqua in eccesso potrebbe alterare le caratteristiche dei fiori. Un’altra ottima pianta per decorare il balcone in inverno è l‘erica. Si tratta di un esemplare di pianta che inizia la fioritura sul finire dell’autunno e riesce a sopravvivere bene anche durante la stagione invernale. La sua capacità di resistere bene al freddo è legata alle sue caratteristiche di crescita. Infatti l’erica sopravvive anche in ambienti di montagna esposti a climi particolarmente freddi. Inoltre non richiede spazi particolari o vasi grandi in quanto l’erica cresce bene anche in piccole superfici.

Tra le migliori piante con cui dare colore al balcone durante l’inverno e che ha un impatto sicuramente positivo anche nei confronti dell’umore delle persone troviamo anche la violetta. I fiori caratteristici hanno un colore viola che resta integro e molto acceso anche quando fa molto freddo. Basti pensare che la violetta è una delle piante che resiste maggiormente alle temperature rigide, perfino alla neve. Molto resistenti le violette e capaci di dare colore ad un balcone o a un terrazzo senza richiedere neanche eccessiva cura o nutrimento.

Sicuramente l’obbiettivo di chi vuole decorare il proprio balcone con le piante è quello di dare colore. Per dare un sfondo di verde che rimandi ad un bosco vero e proprio si può scegliere l’edera che è un’ottima pianta per l’inverno. Attenzione all’edera in quanto tende ad occupare uno spazio abbastanza notevole, ecco perché potrebbe essere un’ottima idea quella di piantarla all’interno di un vaso, di dimensione proporzionata allo spazio disponibile. Molto decorativa e ottima per dare colore al balcone in inverno senza richiedere particolari cure ed attenzioni è anche il senecio. Somiglia molto al pizzo, ecco perché si tratta di un esemplare estremamente raffinato e delicato, dall’aspetto morbido e molto piacevole. Per garantirne una crescita ottimale anche in inverno basterà adottare alcune semplici strategie, come il posizionamento di ghiaia al di sotto delle radici nel momento in cui viene piantata. Fiori colorati si possono ottenere in inverno dai narcisi autunnali: anche in questo caso si possono utilizzare delle pratiche che permettano di decorare efficacemente il balcone. Un esempio è il piantare i bulbi nelle fioriere per poi veder sorgere i fiori in inverno. I fiori saranno i più colorati possibile e regaleranno un aspetto molto più primaverile al balcone di casa.