Bonsai: cos’è, come curarlo, potatura e manutenzione

Bonsai: cos’è, come curarlo, potatura e manutenzione

Con il termine bonsai si fa riferimento alla coltivazione in un vaso poco profondo di un albero o un gruppo di alberi. L’effetto che si ottiene è un albero in miniatura, con una forma simile agli alberi che si trovano in natura. Tramite la potatura dei rami, delle foglie, dei germogli e delle radici si guida la crescita della pianta, mantenendo contenute le sue dimensioni. La parola bonsai, inoltre, è utilizzata sia per indicare il singolare che il plurare e può riferirsi ad una singola pianta o ad un gruppo di alberi.

Bonsai da esterni (giapponesi)

Nelle zone con clima temperato è possibile coltivare anche all’esterno. La coltivazione bonsai da esterni rappresenta la forma più antica di quest’arte e le specie coltivate all’esterno vengono anche chiamate bonsai giapponesi.

Le specie di piante che possono essere coltivate all’esterno sono varie e comprendono alberi decidui, sempreverdi, conifere ed arbusti.

bonsai pianta

Alberi coltivati a bonsai da esterno

Tra le specie di piante coltivate con questa tecnica troviamo:

  • Acero;
  • Ippocastano (Aesculus hippocastanum);
  • Betulla (betula pendula);
  • Bosso (Buxus sempervirens);
  • Albero di Katsura
  • Faggio (Fagus sylvatica);
  • Gelso (Morus nigra);
  • Salice piangente (Salix babylonica);
  • Cedro del libano;
  • Ginko biloba;
  • Larice;
  • Forsizia;
  • Ciliegio;
  • Gelsomino;
  • Glicine;
  • Melo.

Bonsai cinesi

I bonsai da interni, chiamati anche cinesi, sono specie di piante tropicali o sub-tropicali e sono una sorta di evoluzione di questo tipo di coltivazione.

Generalmente si tratta di essenze e piante delicate, che nei climi temperati soffrirebbero l’esposizione all’esterno. Nei climi caldi questi bonsai possono invece essere coltivati anche all’esterno.

Vedi anche  Formiche in casa: come allontanarle da terrazzi e balconi

Rispetto alle specie da esterno, il numero di di piante che può essere coltivata all’esterno è minore. Tra queste troviamo:

  • Buganvilla;
  • Ficus;
  • Gardenia;
  • Bambù sacro (nandina);
  • Olivo (olea europea);
  • Pomo della Malesia.

Bonsai da fiore

bonsai ciliegio

Tra le piante coltivate a bonsai che catturano maggiormente l’attenzione vi sono sicuramente i bonsai da fiore. Sono diverse le essenze da esterno, capaci di regale meravigliosi fiori: lillà, ciliegio, forsizie, azalee e molte altre.