Piani per tavoli in giardino: consigli per gli acquisti

Piani per tavoli in giardino: consigli per gli acquisti

tavolo lavabileTra gli accessori a cui è bene pensare nel caso in cui si sia interessati a rinnovare l’aspetto del proprio giardino o comunque ad apportare una ventata di freschezza in uno spazio verde meritano di essere considerati anche i piani per tavoli, che contribuiscono a definire il look degli ambienti outdoor. Se è vero che i tavoli rappresentano degli elementi pressoché indispensabili, ecco che i piani destinati a rivestirli devono essere scelti con la massima cura, a prescindere dal tipo di materiale per cui si vuole optare.

Un tavolo è un complemento di arredo di cui non si può fare a meno in un giardino, in un cortile o in una veranda, in grado di rendere confortevole e pratica l’abitazione. E ciò è vero non solo nel caso in cui l’ambiente outdoor venga vissuto come uno spazio che viene utilizzato esclusivamente dagli abitanti, ma anche nel caso in cui esso sia aperto all’accoglienza degli ospiti e alla convivialità. I materiali e i formati a cui si può far riferimento per i piani per tavoli sono molto diversi, ma è chiaro che la scelta di ogni soluzione dipende, in primo luogo, dai tavoli stessi.

Piani per tavoli: cosa bisogna sapere

Quel che è certo è che in un giardino i tavoli in legno sono un evergreen che non passa mai di moda, una soluzione che si fa apprezzare non solo dal punto di vista estetico ma anche sotto il profilo pratico: tali complementi di arredo, infatti, permettono di dare vita a una speciale continuità visiva con l’ambientazione circostante.

Nel momento in cui ci si dedica alla scelta di prodotti del genere, comunque, è sempre opportuno accertarsi di puntare su modelli adatti a essere usati all’aria aperta, e quindi realizzati e trattati in modo tale che siano in grado di resistere all’azione dei fenomeni atmosferici. E lo stesso vale per i piani, che devono essere sottoposti a lavorazioni specifiche che ne preservino e ne garantiscano l’impermeabilità per il maggior tempo possibile.tavolo in pietra lavica
A volte, per altro, i tavoli che si scelgono per il giardino sono di tipo allungabile: pensati per occupare poco spazio quando non devono essere utilizzati, e quindi per un limitato consumo della metratura, sono ideali per chi non vuole rinunciare a ospitare i propri amici e conoscenti en plein air, facendo della funzionalità il proprio punto di forza. Da non sottovalutare, poi, i tavoli e i piani in plastica, che sono suggeriti a chi presta più attenzione alla comodità che non all’eleganza e, in più, vuol approfittare di costi ridotti. Le proposte in polietilene, per esempio, sono decisamente low cost, e in più assicurano una lunga durata nel tempo, dal momento che la plastica non rischia di rovinarsi per colpa della pioggia o del ghiaccio. Solo i raggi del sole possono farla ingiallire, ma è sufficiente adottare un rivestimento ad hoc per risolvere e prevenire il problema.