Lampioni da giardino: l’alternativa è a energia solare

Lampioni da giardino: l’alternativa è a energia solare

Avete mai pensato di poter modificare gli impianti di illuminazione esterna con una soluzione ecologica e che vi faccia risparmiare? E’ possibile, e questa soluzione si chiama energia solare, o meglio: lampioni a energia solare, il nuovo trend nel settore dell’illuminazione esterna.

Leggete di seguito, per scoprire tutte le peculiarità di questa soluzione, mentre potete trovare le migliori soluzioni online sul sito ecoworld-shop.it.

Lampioni a energia solare: illuminazione esterna a basso costo

A volte magari non ci si pensa, ma tutto intorno a noi è illuminato grazie a lampade, lampadari e, nelle zone esterne, da lampioni che illuminano le strade e i giardini.

Questi lampioni, sotto cui passiamo ogni giorno, sia che essi siano installati per le strade che all’interno di un parco pubblico o di un giardino privato, sono generalmente collegati alla rete elettrica.

Un dato significativo, per comprendere il costo dell’energia elettrica relativa solo ai lampioni installati per le strade e i parchi pubblici: in Italia, esiste un lampione ogni 6 abitanti circa.

Ciò significa che – attualmente –  circa 10 milioni di lampioni pubblici illuminano gli 8.100 comuni nazionali. Una cifra enorme, e con costi esorbitanti per i bilanci dei singoli Comuni.

Ora provate a pensare se, questa enorme rete di illuminazione pubblica, venisse modificata in altrettanti lampioni  a energia solare. Il risparmio sarebbe davvero notevole…

Ci sono però buone notizie: a livello europeo, si sta riflettendo su questo tema, e presto, potremmo vedere le nostre città illuminate grazie alla tecnologia dei pannelli solari, l’ormai famoso sistema fotovoltaico, in grado di incamerare l’energia dei raggi solari e trasformarla in energia elettrica.

Nel frattempo, sarebbe bene che i privati provvedessero a installare nei loro giardini, dei lampioni da giardino a energia solare: le rivoluzioni iniziano sempre dal basso…

Lampioni a energia solare: come funzionano?

Un lampione da giardino a energia solare, o anche un lampione per l’illuminazione stradale, che sfrutti l’energia solare, viene alimentato da un pannello solare. Più il pannello solare è grande, più ne gioverà l’autonomia e il ciclo vitale dell’illuminazione.

La luce solare, penetra anche durante le giornate nuvolose, e – in ogni caso – l’energia solare incamerata in un solo giorno, è sufficiente a rendere autonoma la batteria interna, che così potrà alimentare il congegno, restituendo l’energia al momento dell’accensione.

Una delle peculiarità di questi lampioni a energia solare, è quella di avere integrato al suo interno, il sistema crepuscolare: è un congegno che permette al lampione di accendersi autonomamente, al calar del sole, per poi spegnersi – sempre automaticamente – quando la luce naturale torna.

Ecco quindi che anche la gestione dell’accensione e dello spegnimento, viene ad essere semplificata al massimo.

Una volta esaurita la batteria solare interna, si procede alla sua sostituzione.

Installazione semplice

Chiunque può installare facilmente un lampione da giardino a energia solare. Il palo, nella parte terminale, è formato da un paletto, facilmente fissabile al terreno tramite comuni viti. In alcuni casi invece, il lampione è fornito di picchetto, che agevola l’inserimento nel terreno.

E’ bene ricordare infine, che questo tipo di lampioni devono essere posizionati in zone assolate, per consentire alla batteria interna di ricaricarsi.