I punti di forza dei lampioni da giardino LED

I punti di forza dei lampioni da giardino LED

Quali sono i più importanti punti di forza dei lampioni da giardino LED? Scopri i caratteristiche, vantaggi e differenze dei lampioni a LED.

I lampioni a led da giardino sono considerati una scelta ottima per l’illuminazione degli ambienti esterni, anzi si può affermare senza esitazioni che queste soluzioni di illuminazione sono le migliori in assoluto, per molteplici ragioni anche se per avere il massimo delle performance dalle luci LED serve fare fronte ad una spesa iniziale maggiore rispetto soluzioni poco affidabili.

Risparmio energetico

La tecnologia LED, acronimo di Light Emitting Diode, rappresenta senza dubbio la soluzione più valida ed efficiente per illuminare.

Queste lampade comportano dei consumi energetici notevolmente inferiori rispetto ai modelli più obsoleti, anzi il confronto con le lampade ad incandescenza risulta davvero impietoso.

Il fatto che dei lampioncini led o anche altre lampade appartenenti a tale categoria comportino dei consumi a tal punto inferiori significa che il loro costo, di norma superiore rispetto ai modelli obsoleti, viene ammortizzato nell’arco pochi anni, al contrario lampade per giardino poco efficienti implicano delle spese ben più consistenti nel lungo periodo.

Durata delle lampade

I lampioncini led da giardino rappresentano una scelta ampiamente preferibile agli altri sistemi di illuminazione esterna anche per quanto riguarda la durata.

La normale “vita” di un lampioncino a LED è infatti notevolmente più lunga rispetto a quella di un lampioncino con una tecnologia di illuminazione ad incandescenza o con cfl, e anche questo ovviamente contribuisce al risparmio economico.

La durata media dei lampioncini da esterno led o di soluzioni di illuminazioni analoghe dedicate agli ambienti interni è pari a circa 50.000 ore, ma anche fino ad oltre 100000 ore per sistemi professionali.

Una cifra davvero impressionante se la si paragona alla “longevità” delle incandescenti di circa 1000 ore e alle 15000 delle lampadine fluorescenti compatte.

Se si installa un lampione da giardino led nel proprio giardino, dunque, si devono attendere decenni prima che si renda necessaria la sua sostituzione, e questo è davvero un grandissimo punto di forza sul costo della manodopera per gli interventi di sostituzione e gli elementi sostitutivi stessi.

La bassissima manutenzione richiesta è una prerogativa molto interessante sia a livello di praticità che di risparmio trasformando così l’acquisto in un buon investimento per valorizzare il proprio giardino.

Ecosostenibilità

Chi è attento all’ambiente sa bene che l’impatto ambientale dei lampioni per giardino led è molto più basso rispetto a quello delle lampade meno moderne.

Oltre a comportare un dispendio energetico molto inferiore, i lampioni a led da giardino hanno anche il vantaggio che non emettono raggi ultravioletti e raggi infrarossi.

In più c’è da dire che le lampade fluorescenti compatte contengono una parte di mercurio e sono problematiche per lo smaltimento o peggio ancora se si rompono accidentalmente lasciando fuoriuscire appunto gas tossici + mercurio.

Di conseguenza anche le soluzioni di illuminazione esterna a LED sono un’autentica prima scelta per chi è attento al rispetto ambientale.

Luce di maggiore qualità

illuminazione esterno ledLa resa cromatica delle lampade: le lampade a incandescenza vantano la resa cromatica migliore, tuttavia questi modelli comportano dei consumi non a norma, oltre che estremamente più elevati rispetto alle lampade led, senza trascurare la loro massiccia emissione di raggi UV.

Come abbiamo appena visto i LED non presentano questi problemi e pur consumando meno sono comunque in grado di simulare la luce del sole e quella delle lampadine ad incandescenza similmente al 90-95%. Per indicare questa similitudine si adotta l’indice di resa cromatica (cri) in una scala da 1 a 100.

A questo bisogna unire il potenziale di offrire una illuminazione senza inquinamento luminoso in quanto nativamente i chip led hanno apertura di emissione a 120° e se rivolti verso il basso possono evitare completamente luce verso il cielo.

Anche in quest’ottica dunque il lampione da giardino led rappresenta la miglior scelta per l’illuminazione degli ambienti esterni.

Lampioni di Design

Chi ama lo stile moderno ha mille diversi modi di soddisfare i propri gusti, anche qualora si prediligano creazioni particolarmente innovative che si possono trovare in lampioni di design come i lampioncini da giardini moderni.

Allo stesso tempo la tecnologia LED può adattarsi a lampioni da giardino antichi come quelli in ferro battuto con operazioni di retrofit. In questo modo che apprezza gli stili Retrò potrà disporre di interessanti lampioncini led Vintage, avendo un aspetto antico ma una luce moderna, in grado di simulare perfettamente se non meglio la luce diffusa di questa tipologia e giovare del risparmio di corrente elettrica.

Lampioncini led: solo integrati

Per tantissime diverse ragioni, dunque, i lampioni per giardino a led meritano di essere scelti, anche qualora il loro costo sia sensibilmente superiore rispetto a quello di lampioni meno efficienti.

Per estetica, efficienza, qualità e risparmio le lampade e i lampioni led rappresentano la soluzione più efficace in assoluto se si vogliono illuminare i propri ambienti esterni, e tutto lascia immaginare che la tecnologia LED rimarrà la migliore in assoluto per lunghi decenni.

Anche per questo motivo, dunque, optare per dei lampioncini led è una soluzione più che consigliabile per il proprio giardino. Ovviamente questo discorso è applicabile alle soluzioni LED integrate perchè le lampadine LED non hanno le performance descritte e risultano nativamente inadatte all’illuminazione esterni.

Fonte:  https://illuminazione-giardino.it/lampioni-da-giardino-a-led