Vernici spray Max Meyer

Vernici spray Max Meyer

Il legno è sempre un materiale particolare quando si tratta di verniciature e conservazione. E’ delicato e non sempre si è sicuri di volerne alterare la tonalità originaria. A tutti questi dilemmi esistono comunque delle soluzioni efficaci, le vernici spray per il legno. Generalmente questi prodotti rispettano completamente la natura del materiale e sono non coprenti, quindi sono fondamentalmente mirati alla pura conservazione del legno originario e all’esaltazione delle sue tonalità naturali.

Le vernici spray agiscono prevalentemente come impregnanti, ovvero penetrano delicatamente e lentamente all’interno del materiale per non alterarlo e permettergli di adattarsi alla nuova sostanza introdotta e, una volta ricoperto, riescono a proteggerlo per tempi abbastanza lunghi. Uno dei motivi principali per cui vengono utilizzate queste vernici spray sul legno è solitamente la prevenzione dagli attacchi biologici, dunque gli attacchi da vari tipi di muffe o funghi che si sviluppano su materiali come questo e ne sfruttano il substrato come nutrimento fino a deperirlo e a renderlo totalmente debole e fratturato.

Tra i funghi più comuni ci sono quelli della “marcedine” che appunto causano una marcitura del legno che perde tutte le sue funzionalità fisiche e meccaniche diventando completamente inutilizzabile. Questo materiale può venire alterato anche dagli insetti xilofagi che si nutrono del legno e provocano dei buchi più o meno grandi.

Le vernici spray sono in grado di contrastare anche attacchi da parte di questi microrganismi ed, inoltre, di rendere il materiale completamente idrorepellente. L’umidità è un problema di questo materiale sia per quanto riguarda la formazione di funghi e muffe sia per quanto riguarda la solidità del materiale stesso ma in questo modo grazie alle vernici spray viene contrastata del tutto. Questi prodotti permettono al legno di tornare a respirare e favoriscono un continuo ricircolo dell’aria al suo interno impedendo l’entrata di elementi estranei. In più, le vernici spray sono disponibili sia come trasparenti sia a colori, qualora si volesse tinteggiare il legno di cui si dispone. I colori sono completamente resistenti ai raggi UV in modo tale da essere anche resistenti ai problemi di ingiallimento causato dalle radiazioni e a quelli di ingrigimento del legno stesso.

Le varie vernici spray sono anche tra loro combinabili per poter creare delle tonalità particolari ed innovative oppure per trovare il colore perfetto per il proprio oggetto in legno. Una volta trattato con le vernici spray il legno sarà resistente a tutti i tipi di agenti atmosferici come vento, pioggia o anche giornate di sole intense. Allo stesso tempo il mobile o l’oggetto in legno potrà essere esposto sia all’interno che all’esterno senza problemi. Le vernici spray non variano a seconda del tipo di legno utilizzato e sono universali, possono essere sfruttate sia per legno nostrano che tropicale senza alcun tipo di differenza. Non c’è bisogno di raschiare il materiale prima dell’applicazione e, per quanto riguarda la manutenzione successiva, è sufficiente spolverare o lavare il legno con dell’acqua. Per l’applicazione delle vernici spray, sebbene queste siano universali per diversi tipi di legno, il loro modo di utilizzo deve essere ponderato sulla base di fattori come l’umidità e la consistenza del materiale. Quello che tende a variare è soprattutto il numero di cicli che è necessario effettuare per un’applicazione completa e corretta della vernice spray che duri nel tempo e assicuri al legno tutta la sua brillantezza e lucentezza. Prima di applicare la vernice scelta è consigliato controllare il livello di umidità del legno che non deve superare valori del 20-25%.

E’ necessario tenere sotto controllo questo fattore per permettere alla vernice spray di penetrar in profondità. In caso di un materiale troppo umido, i pori saranno completamente occupati dall’acqua e non sarà possibile lasciare che la vernice penetri in profondità. Molte sono le vernici spray disponibili in commercio e tra queste sono sicuramente da citare quelle della Max Meyer. L’azienda produce diversi prodotti per il bricolage sia a livello professionale che per privati e tra questi proprio le vernici spray che è possibile reperire facilmente in commercio. La qualità di questi prodotti assicura prevalentemente una durata delle vernici spray che una volta applicate resistono per molti anni evitando in futuro di effettuare dispendiosi e scomodi interventi di manutenzione. La loro applicabilità è piuttosto semplice e la velocità di presa sul materiale ancora più immediata della media dei prodotti in circolazione.

E’ bene comunque informarsi per quanto concerne la tipologia di vernice che è meglio utilizzare sul proprio legno soprattutto per le diverse metologie di applicazione che le varie vernici possono seguire. Alcune vernici spray Max Meyer richiedono più cicli applicativi rispetto ad altri ma una volta seguita correttamente la procedura, il risultato è assicurato e soprattutto duraturo. Ovviamente si tratta di vernici di alta qualità che non danneggiano l’ambiente o la salute di chi le utilizza. Ecco perché possono essere applicate sul legno in totale sicurezza e senza il timore di inalare sostanze tossiche. Le vernici spray Max Meyer sono un’ottima soluzione sia in termini di efficacia che di sicurezza nei confronti del cliente e, dopo una prima passata, non sarà necessario rimaneggiare l’elemento in legno per molti anni risparmiando tempo e denaro.