Giardinaggio per principianti: quali attrezzi scegliere

Giardinaggio per principianti: quali attrezzi scegliere

Avere un bel giardino, ordinato e rigoglioso, è il sogno di molti. Per ottenere questo però sono necessarie manutenzione e cure costanti. Se vi sentite di possedere il pollice verde ed avete voglia di dedicarvi al giardinaggio, sappiate che passione e forza di volontà non bastano se non si possiedono i giusti ferri del mestiere. Vediamo quali sono le attrezzature da giardinaggio necessarie per prendersi cura del proprio angolo di verde.

Nella scelta degli attrezzi per il giardinaggio è necessario innanzitutto capire quali sono le operazioni che dovremmo andare ad effettuare al fine di mantenere in buono stato il nostro giardino. Dunque è importante innanzitutto comprendere quali sono gli elementi presenti e le loro esigenze. Sono presente aiuole? Alberi da frutto? Dobbiamo occuparci del prato? Solamente valutando questi fattori potremmo capire quali sono gli attrezzi che fanno al caso nostro.

Prato

Se il vostro obiettivo è quello di ottenere un prato verde e folto, avrete innanzitutto bisogno di:

  • tosaerba;
  • decespugliatore o forbici a lama orizzontale, per rifinire il prato lungo il perimetro;

Certamente utili (ma non indispensabili) anche rastrello per arieggiare e carrello per spandere il concime.

Aiuole

Prendersi cura delle aiuole, oltre a provvedere all’irrigazione, significa innanzitutto eliminare erbacce e piante infestanti. A questo scopo, zappe e vanghe di piccole dimensioni saranno molto utili, poiché realizzate appositamente per lavorare in spazi ridotti. Durante l’autunno può tornare utile l’uso di un rastrello da giardino, per rimuovere foglie e tenere in ordine l’aiuola.

Per mettere a dimora bulbi e piantine dotatevi invece di un piantatoio, strumento che serve a creare fori nel terreno, all’interno dei quali verranno posti i bulbi e le piantine.

Attrezzi da giardino per la potatura

La fase di potatura è fondamentale per mantenere in ordine il giardino e dare la forma che più si desidera ad alberi e arbusti, così da controllarne la crescita. Per farlo avrai sicuramente bisogno di cesoie, forbici, troncarami e sega. Per quanto riguarda le siepe, tagliarle a mano è piuttosto faticoso e necessita di più tempo. In alternativa potete pensare all’acquisto di un tagliasiepe.