Come eliminare i piccioni

Come eliminare i piccioni

Come allontanare i volatilI? Ecco alcuni consigli

Nelle aree urbane l’allontanamento dei volatili è diventata una impellenza sempre più pressante. La presenza di uccelli, oltre ad essere fastidiosa, può recare danni alle strutture a causa dell’azione corrosiva del guano.

Proteggi gli edifici dall’insediamento degli uccelli grazie a sistemi certificati per l’allontanamento volatili a Roma, capaci di contrastare la presenza di piccioni ed altri volatili senza uccidere o ferire l’animale, così come previsto dalla normativa in vigore.

Disinfestazione piccioni

I piccioni possono nidificare dentro o intorno alla tua abitazione, creando frastuono e infilando materiali di nidificazione nei comignoli e nelle ventole, così da creare rischi ed impedire il loro utilizzo.

Sempre di più gli uccelli si sono inurbati trovando nelle città non solo un clima più mite rispetto alle zone rurali, ma anche cibo e sostentamento. Piccioni, storni, gabbiano ed altre specie di volatili si sono infatti adattati alla vita nei centri urbani, finendo per invadere anche gli spazi destinati alle attività umane.

I camini sono spesso il luogo che preferito dove i piccioni sono soliti fare il nido, poiché anche i volatili amano il calore. I nidi di uccelli possono anche ostruire o bloccare scarichi, grondaie o pluviali, impedendo all’acqua piovana di defluire correttamente e lasciandola stagnare sul tetto, che può subire danni.

Il bordo del tetto accanto ad una grondaia è un altro luogo d’elezione per nidificare, il volatile potrà soddisfare facilmente la sua sete. Inoltre gli escrementi dei volatili contengono acido urico, che può intaccare la vernice delle auto, i materiali da costruzione e le facciate degli edifici.

Vedi anche  Eliminare le blatte con rimedi naturali

Dissuasori per piccioni

Le aperture di sfogo negli edifici e le prese d’aria sono luoghi comunemente usati dagli uccelli che si accalcano e costruiscono nidi sicuri. Per impedire ai volatili di occupare queste aperture, è necessario disporre di reti antipiccione e schermature con un’installazione professionale.

Fai installare da un esperto file di picchi di metallo su sporgenze, davanzali e attorno al perimetro del tetto, questo scoraggeranno gli uccelli dal poggiarsi sopra. Aiuta a tenere lontani gli uccelli posizionando predatori di plastica , come falchi e gufi, nella veranda o nel cortile. Gli uccelli tenderanno ad evitare i predatori di plastica. Ma ricorda di spostare periodicamente i predatori di plastica o gli uccelli si abitueranno a loro.

Puoi anche appendere i dissuasori riflettenti per uccelli a delle corde attorno alla terrazza. L’immagine, accoppiata al movimento dei dissuasori, può far sì che gli uccelli evitino l’area. Mentre i repellenti visivi possono essere utili, è importante ricordare che sono spesso soluzioni a breve termine e non dovrebbero essere raccomandati per la prevenzione degli uccelli a lungo termine. Per questa potresti dover installare repellenti ultrasonici per uccelli. Semplici da installare ed estremamente a basso profilo, sono altamente efficaci se sistemati correttamente. Questa tecnologia usa diffusori di onde sonore ultrasoniche, che risultano estremamente irritanti e disorientanti per gli uccelli, ma del tutto innocue, e rimane per questo un’opzione sicura ed ecologica. Nelle aree industriali i repellenti ultrasonici possono essere accoppiati a luci stroboscopiche, in quanto non tutti i volatili sono sensibili agli effetti degli ultrasuoni.

Particolarmente indicati contro i piccioni, gli ultrasuoni risultano invece meno efficaci contro i gabbiani se non combinati con altri metodi dissuasivi. Puoi cercare di tenere lontani gli uccelli e bloccare il problema prima che inizi, con la pulizia periodica delle grondaie, dei tetti e degli spazi aperti intorno alla tua abitazione. Puoi prendere molte misure preventive da solo ma assicurati di contattare un servizio esperto per risolvere casi più complicati di controllo degli uccelli.

Vedi anche  Processionarie del pino: di che cosa si tratta?

Come tutti gli animali selvatici, gli uccelli spesso trasportano agenti patogeni che causano una serie di malattie trasmissibili e sono veicolo di parassiti. I microorganismi legati alla presenza degli uccelli possono essere trasmessi agli esseri umani in vari modi, ma soprattutto attraverso le polveri degli escrementi e le piume.

Non tentare di pulire da solo il tetto ma lascia questo lavoro agli esperti. Non solo è un’attività pericolosa perché da svolgere in altezza ma l’eventualità di agenti patogeni presenti negli escrementi richiede l’uso di metodi di pulizia speciali e indumenti protettivi. Un professionista del settore sarà in grado di risolvere il tuo problema adeguatamente.