Coperture per giardini: rifinisci il tuo ambiente esterno

Coperture per giardini: rifinisci il tuo ambiente esterno

Coperture per giardini

Le coperture per giardini ti consentono di vivere il giardino come un’estensione dello spazio interno. Le strutture che collochiamo nel nostro giardino o terrazzo possono fornire ombra, protezione dagli agenti atmosferici e costituire un luogo intimo e piacevole per intrattenersi all’aperto.

La domanda è: qual è la copertura da giardino giusta per te? Esistono molti modi per creare una zona riparata all’aperto, e sono molti i termini che li definiscono: gazebo, padiglione, pergola eccetera. C’è una netta differenza tra ognuno di questi tipi di coperture da giardino, e quelle che potrebbero sembrarti sottigliezze in realtà si rifletteranno sulla funzionalità e sullo stile finale che avrà il tuo giardino.

Se stai immaginando un posto speciale dove rilassarti, goderti un buon libro, fare una grigliata con amici e parenti, probabilmente stai pensando a un miglioramento importante per la tua casa, per cui ci sono alcune domande che dovrai farti per ottenere il miglior risultato con la giusta spesa.

Tettoie in legno

Tettoie in legno

Uno dei fattori più importanti da considerare quando si vuole acquistare una copertura per giardini è la dimensione. Valuta attentamente lo spazio disponibile e scegli la dimensione che meglio si adatta all’esistente, comprese le altre strutture esterne. La copertura dovrà armonizzare con l’ambiente senza sovraccaricare lo spazio.

Nel progettare questa area cerca di capire cosa potrebbe intralciarti nelle normali attività e, nello stesso tempo, visualizza anche mobili, piante e accessori che vorresti inserire all’interno. Il modo più semplice e pratico per creare un riparo fruibile in estate e in inverno è costituito dalle strutture in legno per esterni.

Vedi anche  Come scegliere una doccia solare per il proprio giardino

Appoggiate contro un lato della casa, le tettoie in legno possono essere rivestite da tegole, da una fitta rete o da altri materiali come vimini o plexiglass. Richiedono poca manutenzione, ma il legno naturale all’aperto va nutrito con una buona dose di olio, mentre quello verniciato va ridipinto almeno ogni due anni.

Strutture esterne per giardini

Che si tratti di una semplice pergola per il tuo patio o di un vero e proprio padiglione, l’aspetto esteriore, la resistenza e la durata delle coperture per giardini dipenderanno dai materiali utilizzati. La maggior parte delle coperture giardino sono costruite in legno o in PVC, che a seconda del design possono fornire una varietà di stili, dal raffinato ed elegante al rustico e country.

Le varietà in legno garantiscono robustezza e durata e offrono un ambiente caldo e accogliente all’interno, mentre conferiscono un aspetto ricercato all’ambiente. La copertura esterni in PVC è molto diffusa ed è sempre da considerare se si cerca un’opzione a ridotta manutenzione.

Questo tipo di soluzione dona al giardino un aspetto pratico e moderno, è facile da pulire e può essere completamente chiuso ai lati con teli isolanti.

Strutture in ferro per coperture - Coperture per giardini: rifinisci il tuo ambiente esterno

Strutture in ferro per coperture

Le strutture in ferro per coperture possono dare un aspetto più romantico al giardino, soprattutto se ricoperte da una rampicante come il glicine o la vite. Il ferro è spesso utilizzato per creare caratteristici gazebo liberty con il tetto a cupola o incantevoli pergole da disporre in un angolo del giardino.

Tra modelli classici e in stile c’è una gamma straordinariamente varia tra cui scegliere, e possono essere rifiniti del colore più adatto. Per una versione più moderna, si possono scegliere sottili pannelli di ferro inciso con motivi geometrici, può anche essere utilizzato per ricoprire la pergola in ferro.

Vedi anche  Eliminare gli afidi: scopri i rimedi naturali

Leggero e resistente, offre infinite soluzioni di design. Le strutture in ferro sono ideali per mettere in risalto piante rampicanti e incorniciare la tua area relax.

Coperture per terrazzi

Come le altre coperture per esterni, anche le coperture per terrazzi possono andare dalla semplice tettoia alla pergola passando per leggeri gazebo in alluminio. Puoi usare delle semplici travi in legno o un graticciato di metallo attaccato alla parete, rivestirlo con tendaggi che all’occorrenza e nelle ore più calde puoi richiudere. Puoi foderare il tuo pergolato con pannelli di paglia retrattili o materiali simili per un’atmosfera outback. Con il giusto arredamento e qualche cuscino per accessorio questi ambienti possono diventare confortevoli stanze esterne.

Pergolati in legno per esterni

Anche i pergolati in legno per esterni possono essere un’interessante opzione nella scelta delle coperture per esterno. Un grande pergolato curvo sul patio può costituire un imponente spazio di backdoor, l’ingresso frontale, una zona di intrattenimento o un posto auto.

Puoi tenere a portata di mano le sedie a sdraio, perché questo tipo di pergolato si presta a molti usi e diventerà il punto focale del tuo giardino, per te e i tuoi ospiti.

Coperture per esterni

Coperture giardini: dal gazebo autoportante alle pergole, dalle pensiline alle tettoie fino alle coperture per terrazzo hai a disposizione un’incredibile gamma di soluzioni per completare e rifinire i tuoi ambienti all’aperto.

Puoi scegliere la struttura che più si adatta alle tue esigenze: un semplice riparo per la pioggia, o una zona fresca e di ristoro accanto alla piscina. Potresti volere uno spazio all’ombra per la tua auto in estate o un ambiente riparato per le tue piante in inverno.

Vedi anche  Piante aromatiche: come coltivarle in casa

Attenzione, però: per l’installazione delle coperture per giardini il regolamento edilizio del tuo Comune di residenza potrebbe richiedere il rilascio di un’autorizzazione da richiedere all’ufficio tecnico.