Pianta cascante da appartamento: scegli con cura

Pianta cascante da appartamento: scegli con cura

La scelta di una pianta cascante da appartamento può rendere un ambiente raffinato ed elegante: una pianta grassa cascante può dare un tocco in più a un ambiente moderno ma anche a un arredamento più rustico. La particolarità di una pianta ricadente è che dona moltissimo movimento: scegli tra le tante piante sempreverdi ricadenti disponibili in commercio e sbizzarrisciti con le infinite combinazioni che puoi creare.

Aeschynanthus rasta: è una pianta estremamente gradevole da vedere, riempie le stanze di colore e dona un tocco estremamente originale alle stanze che la ospitano. Le fronde ricadenti dell’eschinanto possono essere lunghe più di 50 cm e hanno foglie carnose di color verde scuro.

A fine primavera la pianta ricadente fiorisce e mostra i suoi particolari fiori formati da petali di color rosso corallo all’esterno e screziati di bianco all’interno. L’echinanto, come anche le prossime piante, sono piante sempreverdi ricadenti.

Il Sedum morganianum è una pianta grassa grassa ricadente succulenta con vegetazione persistente. Essendo il sedum pianta perenne è molto resistente alla siccità, quindi è molto adatto a coloro che non hanno molto tempo da dedicare alle piante in casa.

Queste piante danno un tocco verde molto piacevole e arricchiscono gli ambienti in modo discreto e raffinato. Una pianta grassa cascante è sempre un’alternativa originale per ogni ambiente.

La felce da appartamento è particolarmente adatta come pianta ricadente. Tra le felci troviamo due piante ricadenti ornamentali: la bellissima nephrolepis cordifolia, capace di dare un tocco di classe ai salotti grazie a 150 cm di fronde formate da eleganti foglioline falciformi, e la nephrolepis tessellata (o tasselata), caratterizzata da lunghe ramificazioni ricadenti di color verde scuro. Piante ricadenti perenni di indiscusso fascino, arricchiscono qualsiasi ambiente.

La pianta tradescantia zebrina è una pianta d’appartamento dalle foglie colorate estremamente decorativa se usata come pianta ricadente. Basta osservare la sua elegante vegetazione, e in particolare le sue foglie: verdi con variegature porpora e bianco nella parte superiore, completamenti viola in quella inferiore.

Questa pianta è estremamente elegante, pertanto bisogno sceglierne con cura la collocazione.

 

La pianta pothos è forse la pianta più usata come ricadente. Cresce velocissima, necessita di poche cure ed è una delle piante d’appartamento più resistenti. A seconda della varietà, il pothos può avere foglie variegate di giallo, bianco, crema o oro.
questa pianta è adatta anche a chi non ha affatto dimestichezza con le piante: infatti è estremamente resistente e non ha bisogno di grandi cure. Tra le piante sempreverdi ricadenti è sicuramente una delle più diffuse.

Pianta cascante: rivolgiti a un vivaista esperto