Terreno argilloso cosa piantare? I nostri consigli

Terreno argilloso cosa piantare? I nostri consigli

In presenza di un terreno argilloso dobbiamo avere delle accortezze in più prima di decidere quali piante scegliere. Il suolo infatti è composto di particelle molto piccole che tendono ad addentarsi fra loro, rendendo molto complicata la penetrazione dell’ariaL’acqua, invece, tende a rimanere in superficie e a evaporare molto velocemente, in quanto non riesce a penetrare nel terreno. D’estate rischia di rimanere arido, mentre d’inverno il ristagno dell’acqua può ghiacciare le radici. Vediamo quindi con un terreno argilloso cosa piantare in base alle sue caratteristiche.

Terreno argilloso caratteristiche

Il suolo argilloso ha tuttavia dei vantaggi. Infatti è molto ricco di sali minerali e sostanze organiche che lo rendono estremamente fertile. Nonostante, quindi, sia difficile da lavorare, è possibile migliorare un terreno argilloso grazie alla nostra manodopera e all’aggiunta di compost o concime organico.

Un consiglio per chi si appresta a coltivare un terreno argilloso, specialmente se si vuole realizzare un orto su un terreno argilloso, è quello di realizzare una pacciamatura con cippato: la pacciamatura è un’operazione che permette di creare un manto artificiale che protegge il suolo dal compattamento e dal dilavamento a opera delle condizioni atmosferiche avverse.

Il cippato, in particolare, ovvero il legno ridotto a scaglie, svolge un’azione protettiva sia dal caldo eccessivo che dal freddo gelido. Lo spessore della pacciamatura con cippato deve essere adeguata alla stagione e al momento della coltivazione in cui ci troviamo.

Drenare un terreno argilloso

Prima di procedere a coltivare terreno argilloso è bene preoccuparsi della sua inclinazione: creando una leggera pendenza garantiremo il corretto defluire dell’acqua in modo che non si creino ristagni.

La lavorazione del terreno argilloso deve essere grossolana, perché un terreno troppo fine provoca l’indurimento e il ricompattamento del terreno, vanificando tutto il lavoro svolto.

Terreno argilloso cosa coltivare

Piante per terreno argilloso

Possiamo consigliare delle piante per terreno argilloso particolarmente adatte. Vediamole insieme:

  • Butomus umbellatus: pianta acquatica perenne che produce un’infiorescenza rosa a ombrello.
  • Hemerocallis: piante erbacee rustiche che presentano un splendido fogliame e ininterrotte fioriture variopinte.
  • Iris: racchiude circa duecento tipi diversi di piante delle Iridacee, il cui fiore tipico prende il nome di gaggiolo.
  • Mimulus: pianta annuale o perenne dalle splendide fioriture colorate.
  • Primula: ama l’ombra, la luce diffusa e in generale gli ambienti freschi.
  • Sagittaria: produce fiori a gruppo di 6-8 per ogni stelo.
  • Typha: presente in tutti i fossati, paludi e laghetti naturali.

Piante da frutto per terreni argillosi

Coltivare le piante da frutto su terreni argillosi può risultare estremamente complicato: tuttavia con una giusta lavorazione e concimazione può essere possibile. Rivolgiti a dei giardinieri esperti per non rischiare di sprecare tempo e risorse per un risultato deludente.

 
Vedi anche  I componenti giusti per un impianto di irrigazione per il tuo giardino