Giardinaggio indoor: come coltivare le piante con la luce artificiale

Scopo di questa guida è mostrare ai nostri utenti come è possibile coltivare facilmente tantissime specie vegetali in ambienti domestici, con opportuna illuminazione artificiale. Sgabuzzini, armadi, sottoscala e teche, ma anche condomini, scale, giardini invernali: in ogni luogo è possibile ricreare le idonee condizioni climatiche alla crescita di piante.

Coltivare indoor piante un formidabile hobby antistress

Negli ultimi anni, considerata la vita stressante che conduciamo, la riscoperta del verde ha generato nella gente la passione per il giardinaggio indoor. Sempre più persone amano adornare la propria casa con piante di ogni genere ma poiché quasi ogni specie, con opportuni mezzi o accortezze, può essere coltivata in appartamento, molte persone ne fanno una scelta di salute, coltivando ortaggi e aromatiche.

A questo proposito vi parleremo di come può essere semplice e non troppo dispendioso avviare una coltivazione domestica con luce artificiale. Di seguito vedremo nel dettaglio quale tipo di attrezzatura sarà più idonea alle nostre esigenze.

Attrezzature base per il giardinaggio indoor in mini serre

Grow BoxLe serre per coltivazione anche dette grow box, si possono comprare facilmente oggi, anche completamente allestite. Tuttavia ogni ambiente, come detto, può essere adibito per coltivare. L’elemento principale è sicuramente l’illuminazione. È importante acquistare lampade adatte con spettro luminoso consono alla fotosintesi delle piante. Le più ricercate sono sicuramente i Led per coltivazione e le Lampade fluorescenti a basso consumo, che assicurano costi contenuti in bolletta.

Un altro fattore estremamente importante è il ricambio d’aria, che si effettua mediante opportuni aspiratori, i quali necessariamente servono in un ambiente di coltivazione. Vi suggeriamo di non risparmiare sull’acquisto del terriccio e dei fertilizzanti, i quali determineranno fortemente la qualità dei frutti della coltivazione.

Attrezzature base per giardinaggio indoor:

  • Lampada per coltivazione con spettro luce per piante
  • Estrattore d’aria
  • Terriccio buono
  • Qualche vaso
  • Fertilizzanti possibilmente bio (se per cibo)
  • Temporizzatore per i cicli di luce/buio

 

Vedi anche  Come coltivare la siepe fiorita

Qualche suggerimento per intraprendere una coltivazione indoor

Poiché ogni specie vegetale necessita di condizioni climatiche e luminose diverse, è complicato dare suggerimenti generici sulla coltivazione indoor. Certamente la temperatura e l’umidità, sono fattori basilari da settare a secondo della specie. Non di meno il flusso luminoso delle lampade e il ricircolo d’aria determinano il successo o meno della coltivazione casalinga.

Sul substrato di coltivazione, che sia terriccio cocco o altro, è indispensabile non lesinare sulla qualità. In conclusione, anche se tramite internet possiamo trovare guide, forum, e ogni tipo di informazione vi suggeriamo di affidarvi ai consigli di un venditore esperto e coscienzioso.

 
Chiudi il menu
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno 0694801968