Scegliere un miglior robot tagliaerba: come fare? Eccoti una piccola guida

Come si distinguono i migliori robot tagliaerba sul mercato? Come si scelgono? Effettivamente oggi cercare un robot tagliaerba per il proprio prato o giardino non è un’impresa semplice se non si possiede un minimo di conoscenza. Per questo abbiamo pensato di riassumere le principali caratteristiche dei robot tagliaerba e aiutarti a scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Modelli e caratteristiche

In commercio esistono tantissimi modelli con le più disparate funzioni. Ciò che devi conoscere è la differenza delle specifiche tecniche con cui andrai a comparare più modelli per scegliere quello che ritieni più indicato alle tue esigenze. Innanzitutto i parametri con cui vengono descritti sono solitamente i seguenti:

  • Dimensioni
  • Peso
  • Autonomia
  • Tempi di ricarica
  • Rumorosità
  • Pendenza massima
  • Larghezza/Altezza di taglio
  • Programmazione
  • Sensori lame
  • PIN di Sicurezza
  • Resistenza alla pioggia
  • Taglio Mulching
  • Prezzo

Come vedi sono tantissimi parametri che presi singolarmente non ci dicono molto ma che comparati per più modello sono in grado di delimitare i robot taglia erba di nostro maggior interesse. Per chiarezza definiremo solo i valori che possono creare maggiore confusione, come la programmazione, i sensori di lame, il taglio Mulching o la pendenza. Gli altri sono valori che si trovano in quasi tutti i prodotti in vendita e per cui non c’è bisogno di troppe spiegazioni.

Il taglio Mulching, la Pendenza e la programmazione

Partiamo con una funzione che non tutti conoscono, ovvero il taglio Mulching. Si tratta dello sminuzzamento dell’erba tagliata e che viene lasciata sul prato per rinvigorirlo grazie ai nutrienti rilasciati. Praticamente l’erba tagliuzzata si deposita sul fondo e poi rilasciando i nutrienti rinforza il terreno costituendo un doppio vantaggio in termini di tempo, denaro speso per concimi e “lavoro”. Scegliere un tagliaerba con questa funzione è sicuramente una scelta intelligente perché rende il giardino rigoglioso grazie allo sminuzzamento del tappeto erboso. Non dovrai svuotare il cesto o raccogliere l’erba tagliata e risparmierai denaro per l’acquisto di fertilizzante perché il mulching fa recuperare dal 15% al 20% del fertilizzante aggiuntivo da applicare. Per questo è bene scegliere modelli dotati di programmazione intelligente e resistenza alle pendenze ma con una buona prestazione sul taglio di Mulching.

Vedi anche  Settembrini e Veronica: un tocco di colore autunnale

Resistenza alla pioggia e altre funzioni

Anche la resistenza alla pioggia può essere un attributo interessante da valutare per la scelta, dato che i robot sono elettrici e non ha senso comprare modelli che con un po’ di acqua rischiano di rompersi. Considera anche che questi valori, così come la presenza di Pin di Sicurezza e di lame intelligenti fanno aumentare il prezzo ma rendono il dispositivo altamente performante. Il robot potrebbe incontrare ostacoli duri e danneggiarsi mentre con i sensori e con il Pin di attivazione puoi dormire sonni tranquilli. Queste ovviamente sono solo funzioni aggiuntive che non devono interferire con le caratteristiche di potenza e di batteria. Difatti sono valori secondari da tenere in considerazione quando hai già stabilito un range di prezzo e una fascia d’acquisto.

 
Chiudi il menu