Pianta esotica

Pianta esotica

Le piante esotiche provengono da paesi stranieri, in modo particolare da quelli orientali o tropicali, in cui prevale un clima caldo e umido e includono un vasto genere di qualità e specie.

Il loro ciclo vegetativo, segue per questi motivi, una cadenza stagionale invertita rispetto a quella europea che conosciamo.

Molte piante esotiche  possono sopravvivere solo nel loro habitat naturale ma molte altre si stanno diffondendo anche nel nostro territorio e sono facilmente coltivabili sia in giardino che in vaso.

Pianta esotica: classificazione

Potremo inizialmente distinguerle in due grandi categorie: le piante tropicali e le piante subtropicali, ovviamente questa classificazione è dovuta dalla parte del mondo da cui provengono, la prima si sviluppa nella parte del Sud America mentre la seconda nella parte del Sud-Est Asiatico.

Per semplificare la loro identificazione e ricerca, in ambito commerciale si possono accomunare nella grande categoria delle piante esotiche. Queste ultime si differenziano sostanzialmente in:

  • Piante esotiche da esterno
  • Piante esotiche da interno
  • Piante esotiche da frutto

Principalmente si tratta di piante da appartamento o da serra.

Nei casi in cui il clima lo consente possono tranquillamente ambientarsi e svilupparsi anche in spazi aperti.

Ovviamente la maggior parte di queste piante si ambientano principalmente a climi caldi e umidi, anche se alcune resistono al freddo, prestandosi alla coltivazioni anche in aree meno temperate.

Pianta esotica da esterno

Pianta esotica da esternoLe piante provenienti dalle parti più calde e umide del globo, sono adatte per adattarsi alle condizioni esterne del nostro clima europeo, in quanto riescono a svilupparsi nei periodi più caldi ma anche a sopravvivere nei periodi più freddi e umidi.

Inoltre le piante esotiche da esterno sono perfette per rendere più affascinante e ornamentale il vostro giardino, in quanto soprattutto durante la stagione estiva vi regaleranno bellissime fioriture.

Vedi anche  Come coltivare la siepe fiorita

Si tratta di piante resistenti, facili da coltivare e che richiedono poche cure e daranno un tocco esotico ai spazi verdi. Le più conosciute e famose sono:

  1. Sterlizia
  2. Palma
  3. Cycas
  4. Feijoa sellowiana
  5. Felce tropicale

Pianta esotica da interno

Sarebbe bello dare un tocco originale e dal sapore tropicale agli angoli della vostra casa.

Per questo sarebbe un ottima scelta decorare la vostra abitazione con piante esotiche da interno, in quanto anche se non siete degli assi nel giardinaggio, queste piante sono adatte per soddisfare i vostri desideri. Potrete creare un piccolo spazio verde grazioso e che richiede poche cure e attenzioni. Potrete scegliere tra:

  1. Schefflera arbiricola
  2. Kenzia
  3. Clivia
  4. Spathiphyllum

Pianta esotica da frutto

Non è detto che le piante tropicali da frutto possano essere coltivate e svilupparsi solo nei loro paesi d’origine.

Con un pizzico di abilità e qualche condizione climatica favorevole è possibile coltivare nei propri giardini piante esotiche fruttifere, soprattutto nella parte meridionale dell’Italia più mite. Scopriamole:

  • Maracuja
  • Avocado
  • Babaco
  • Maclura Pomifera
  • Papaya

Babaco fruttoPianta esotica da frutto più richiesta: Il Babaco

In modo particolare il Babaco è un frutto esotico che fa parte della stessa famiglia della Papaya, essendo originari dell’America del Sud.

È un frutto che ricorda la forma di un peperone, è stato introdotto recentemente in Italia ed è pronto per il consumo tra la primavera e l’estate.

Ha bisogno di abbondante irrigazione e di concimazioni a fondo e la fase della maturazione necessita di 3-4 mesi.

Giunto a maturazione, la buccia si colora di giallo intenso con all’interno una polpa acquosa acidulo-zuccherina, che ricorda vagamente l’arancia e l’ananas. Vengono attribuite al Babaco proprietà antinfettive e digestive.

Vedi anche  Potatura agrifoglio in primavera

Pianta esotica: prezzo e dove trovarle

Vi consigliamo di rivolgervi sempre a vivai e personale qualificato che vi saprà guidare verso una scelta accurata delle specie più adatte all’ambiente in cui verranno coltivate.

I prezzi variano a seconda della specie che sceglierete e alle dimensioni della pianta stessa, con costi che partono dai 10-15 euro in su.

Potrete trovarle sia su appositi siti online con una vasta scelta di piante e sia in vivai specializzati nel settore dell’esotico.